Esplora contenuti correlati

Raccolta differenziata porta a porta

14 Ottobre 2019

Per far si che i nostri rifiuti vengano correttamente smaltiti e riciclati è necessario che siano mantenuti DIVISI a seconda del tipo di materiale di cui sono costituiti.
L’obiettivo a cui dobbiamo tendere è quello di giungere alla netta separazione tra rifiuto secco e rifiuto umido.

La RACCOLTA DIFFERENZIATA rappresenta un sistema di raccolta dei rifiuti solidi urbani (RSU) differenziata per ogni tipologia di rifiuto (per esempio carta, plastica, vetro, umido etc..).
Separare il più possibile i rifiuti che produciamo è importantissimo, perchè permette di limitare la crescita delle enormi discariche e recuperare le materie prime di cui si compongono (riciclare), ma cosa ben più importante sarebbe invece quella di cercare di produrre una minore quantità di rifiuti.

Ogni cittadino, infatti, con coscienza, è tenuto a porre un limite allo spreco delle risorse e all’inquinamento.

I processi quali la riduzione dei rifiuti, la raccolta differenziata, le operazioni di riutilizzo, il riciclaggio e il recupero di energia, se correttamente innescati, possono favorire lo sviluppo di
una città sostenibile e a tutela dell’ambiente naturale.

Il RICICLAGGIO DEI RIFIUTI è il processo di trasformazione dei rifiuti in materiali riutilizzabili; un sistema intelligente di smaltimento dei rifiuti e un modo per ridurre i consumi energetici e i costi delle industrie, inoltre costituisce una via da perseguire per risparmiare le risorse naturali del pianeta.

Dal punto di vista ecologico, è l’alternativa più vantaggiosa ai sistemi convenzionali di smaltimento dei rifiuti (accumulo nelle discariche e incenerimento in appositi impianti), che oltre a non essere più sufficienti per smaltire il sempre crescente carico di rifiuti prodotti, hanno un impatto ambientale non trascurabile.
Il riciclaggio riduce drasticamente dunque, la quantità dei rifiuti, l’inquinamento dell aria e dell acqua e fa risparmiare energia.

Condividi: